mercoledì 24 ottobre 2012

Crostata bicolore

La crostata, a dire il vero, non era prevista... l'ho fatta solo perché presa dalla disperazione:

basterà questa roba !!??

L'ho fatta senza amore, ma è venuta stre-pi-to-sa ! :D

Premetto che, come per le meringhe, è bene che ognuna usi la propria ricetta collaudata, questa è la mia. 

Ingredienti:
- 300 gr farina
- 100 gr zucchero
- 1 uovo intero
- 1 tuorlo
- 100 gr burro
- 1 cucchiaio di olio e.v.o.
- 200/300 gr marmellata .

Di solito, come dicevo, sono 'premurosa' con la frolla... ma visto che ne avevo già piene le palle, via dai coglioni il mattarello e fuori il piano di riserva!

Ho impastato bene gli ingredienti, molto velocemente mi raccomando, e ottenuto una palla di pasta.


In un altro momento l'avrei fatta riposare una mezz'ora in frigo ma, visto che stavo raschiando il fondo della botte alla ricerca di voglia de lavora', ho saltato questo passaggio.  ;)

Ho saltato anche quello del mattarello... O__o




Ho rifinito il cornicione della mia crostata e l'ho guarnita con le due marmellate prescelte:
una di more, comprata, l'altra, hand made dal mio super babbone, di mele cotogne.



Dovete sapere che il mio babbo ha le mani d'oro per tante cose, è un artista!
Lo è anche in fatto di marmellate e conserve!!

Mi aspetto che prima o poi mi mandi un barattolo di confettura di sassi... perché riesce a fare di tutto quell'omino!  :)

Lo adoro...  

Fatto questo inciso, ecco la crostata finita.


La foto da cotta non la ritrovo, ma era pressappoco così, solo un po' meno...anemica !  ;)

2 commenti:

  1. Wow! Bellissima veramente...a volte le cose improvvisate, riescono sempre le migliori!

    Buona giornata da "LA CUCINA COME PIACE A ME"!

    RispondiElimina

Link Within

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...