lunedì 23 settembre 2013

Il cous cous perfetto

Care ragazze, oggi non basta più saper magicamente tirar fuori da un pezzo di stoffa un meraviglioso abito da sposa, bisogna anche saper fare il cous cous!

Per me, povera tapina, che ogni volta che faccio il cous cous ottengo una palla da calcio, non c'è speranza!

Lucia invece, proprietaria di "Artelier Spose", non ha problemi: sa creare una nuvola di tulle per la sposa più esigente, una camicetta haute couture da una specie di cencio... e pure elargire, fra un punto e l'altro, ricette che anche una segata come la sottoscritta riesce a mettere in pratica!

Ve la racconto...

Ingredienti:
- acqua bollente salata
- cous cous
- verdure
- olive
- pomodori
- capperi
- olio evo
- sale e pepe .

Innanzi tutto facciamo bollire l'acqua leggermente salata.
Io, su suo suggerimento, ne ho scaldata 300 cc.

Quando bolle togliamo dal fuoco, ci aggiungiamo un cucchiaio di olio e versiamo a pioggia il cous cous, fino a far sparire completamente l'acqua.

Copriamo ed attendiamo 3/5 minuti prima di 'sgranare' con la forchetta, o a mano.


A questo punto la mia mamma aggiungerebbe una noce di burro.
Fate voi...

Una volta sistemato il cous cous, facciamo saltare le verdure in poco olio, sale e pepe.


Prepariamo una dadolata di pomodori, una manciata di capperi, mozzarelline se le avete, e qualche oliva a rondelle.


Uniamo tutti gli ingredienti, un paio di giri d'olio, ed amalgamiamo bene.


Una precisazione...
io avevo del cous cous piccante in casa, quindi il mio è venuto saporitino, inadatto ai bambini.


Insomma figliole, questo cous cous mi è venuto proprio bene... e quindi lo dedico alla couturier Lucia!


Baci e abbracci!

10 commenti:

  1. Sembra semplice e veloce, oltre che molto appetitoso e colorato! Ideale per cene improvvise! E poi non sapevo che esistesse il couscous piccante: un piatto brioso come la Kety! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che brioso, Clara, lo definirei focoso!!! :)

      Elimina
  2. Adotterò il tuo suggerimento, dall'aspetto si vede che è buonissimo, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' buono, è buono...
      Vedrai che poi non potrai più farne a meno, o quasi... :)

      Elimina
  3. l'aspetto regala l'immaginario di un gran buon cous cous...
    io ne ho fatto solamente una volta per me e mio marito, e debbo dire che sono stata proprio brava!
    ma i tuoi suggerimenti sono preziosi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, se è stata già buona la prima... occorre provare anche la seconda! :)

      Elimina
  4. Bello e credo anche buono, a me viene di solito una palla da calcio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Elena, sai quante palle da calcio di cous cous ho collezionato prima di scoprire questa ricetta???
      Tante da offrirmi volontaria come fornitrice ufficiale dei palloni da calcio usati nei Mondiali!!!
      Se seguirai i miei consigli, vedrai, non avrai più problemi!
      Fammi sapere... :)

      Elimina
  5. A me viene sempre ottimo il cous cous e mi piace un sacco!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, dai, prova anche la mia ricetta: ti verrà una meraviglia! :)

      Elimina

Link Within

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...